Home colfpay3 Chi siamo Service Consulenze Api-Colf2 contatti2

CONTRIBUTI INPS 2015

Con la circolare n. 12 del 23/01/2015, l'Inps ha comunicato i nuovi valori dei contributi orari da applicare che è possibile trovare cliccando nel link dei servizi Inps in basso a destra di ciascun menù.

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA CUD 2015

L'art. 33 del C.C.N.Lavoro domestico, 4° comma prevede che il datore di lavoro, a richiesta del lavoratore, è tenuto a rilasciare la dichiarazione sostitutiva Cud, dalla quale risulti l'ammontare complessivo delle somme erogate nell'anno.

Leggi tutto: DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA CUD 2015

Licenziamento-Dimissioni riforma Fornero legge n. 92 del 28 giugno 2012 in vigore dal 18 luglio 2012

LICENZIAMENTO: la comunicazione scritta del licenziamento deve contenere la specificazione dei motivi che lo hanno determinato. Prima della riforma, invece, la comunicazione dei motivi poteva anche essere successiva.

DIMISSIONI(procedura di convalida): l'efficacia delle dimissioni e della risoluzione consensuale del rapporto è,  in ogni caso, sospensivamente condizionata alla convalida effettuata presso la Direzione territoriale del lavoro o il Centro per l'impiego territorialmente competenti, ovvero presso le sedi individuate dal CCNL. In alternativa a tale procedura,l'efficacia delle dimissioni del lavoratore e della risoluzione consensuale del rapporto è sospensivamente condizionata alla sottoscrizione di apposita dichiarazione del lavoratore apposta in calce alla ricevuta di trasmissione della comunicazione all'INPS, di cessazione del rapporto di lavoro.

 

Leggi tutto: Licenziamento-Dimissioni riforma Fornero legge...

Contributi Lavoratori Domestici: QUANDO E COME PAGARE

VENERDI' 10 OTTOBRE 2014 SCADE IL TERMINE PER IL PAGAMENTO DEI CONTRIBUTI INPS DEL 3° TRIMESTRE 2014

Quando si pagano i contributi
I contributi si pagano per trimestri solari entro i seguenti termini:
dal 1° al 10 aprile, per il primo trimestre;
dal 1° al 10 luglio, per il secondo trimestre;
dal 1° al 10 ottobre, per il terzo trimestre;
dal 1° al 10 gennaio, per il quarto trimestre.

Il pagamento dei contributi deve essere fatto a trimestre ultimato e non oltre il termine indicato sopra. Se l'ultimo giorno utile per il versamento coincide con la domenica o con una festività, è prorogato al giorno successivo non festivo. Il versamento mancato, tardivo o parziale comporta per legge l'applicazione di sanzioni pecuniarie da parte dell'Inps. 

Leggi tutto: Contributi Lavoratori Domestici: QUANDO E COME...

TUTELA DELLE CONDIZIONI DI LAVORO

Il nuovo CCN del Lavoro Domestico del 16 Luglio 2013 ha introdotto un nuovo articolo diretto alla tutela e alla sicurezza del lavoro domestico.In base a tale norma ogni lavoratore ha diritto ad un ambiente di lavoro sicure e salubre, sulla base di quanto previsto dalla legislazione vigente, relativamente agli ambienti domestici. A tal fine il datore di lavoro sarà tenuto a garantire la presenza sull'impianto elettrico di un adeguato interrutore differenziale, cosidetto salvavita.Il datore di lavoro provvede ad informare il lavoratore circa eventuali rischi esistenti nell'ambiente di lavoro relativi anche all'uso delle attrezzature e all'esposizione a particolari agenti chimici,fisici e biologici. Per sensibilizzare i datori di lavoro sulla tematica di cui sopra anche l'INAIL ha promosso il progetto "Casa Sicura" finalizzato a promuovere una cultura della prevenzione della sicurezza tra colf e badanti stranieri con l'auspicio di contribuire alla riduzione dei rischi di infortuni domestici.

Pagina 1 di 2